Bull Market: dire che non sta arrivando é una bugia

Risultati immagini per bull market

John McAfee é un programmatore britannico ed un tempo era parecchio influente nel campo delle criptovalute, ma, adesso, dopo diverse previsioni errate, non é poi così influente.

Entro fine luglio aveva previsto Bitcoin a 15.000 dollari, ma siamo ancora un pochino lontani, infatti, il prezzo di Bitcoin si trova a circa 8.200 dollari.

John McAfee, il 24 luglio, ha fatto un tweet:

“Bitcoin sopra gli 8.000 dollari. Penso che la scorsa settimana ha dimostrato che il bull market è proprio dietro l’angolo. Un paio di mesi più tardi di quanto pensassi, ma a lungo termine, un ritardo insignificante.”

Ieri ha fatto un altro tweet:

“Bitcoin é ora oltre 8.300 dollari. Si tratta di un guadagno medio di 100 euro al giorno, ogni giorno, per gli ultimi trenta giorni. Dimmi che il Bull market non sta arrivando. Sarebbe una bugia.”

I due fattori che stanno facendo “avverare” le previsioni di John McAfee su Bitcoin sono gli investitori istituzionali e l’approvazione di un ETF, basato sulle criptovalute, da parte della SEC degli Stati uniti.

Anche se é molto difficile che Bitcoin arrivi a 15mila dollari entro fine Luglio, il prezzo potrebbe comunque avvicinarsi a quella cifra. Come ha detto McAfee stesso la sua previsione su Bitcoin è errata di circa un paio di mesi.

Il fattore che accomuna i due tweet è il “bull market”, infatti, in entrambi i post, McAfee dichiara che il bull market sta per arrivare e, se questa previsione si avvererà, Bitcoin, probabilmente, raggiungerà in poco tempo i 15mila dollari.

Per restare sempre aggiornato sui miei articoli passa dal canale Telegram e dalla pagina Facebook

Immagine qui

 

Precedente Bitcoin: utilizzato solo per speculazioni