Monero: cos’è?

Volete diversificare il vostro portafoglio digitale? Non sapete su che valuta investire? In quest’aritcolo vi spieghero cos’è Monero, su cosa si basa e quali sono le sue principali differenze con Bitcoin. In questo modo potrete conoscere meglio questa criptovaluta e potrete decidere se investire o meno su di essa.

Monero (XMR), inizialmente chiamata BitMonero, è una criptovaluta lanciata nel 2014, è un’Altcoin e quindi è simile, per certi aspetti, a Bitcoin. Monero in esperanto significa moneta. Dietro questa valuta digitale c’è anche una “curiosità” se così possiamo definirla, infatti, l’esperanto è una lingua artificiale creata tra il 1872 ed il 1887 con lo scopo di mettere in comunicazione tra loro popoli diversi attraverso un linguaggio che non appartenga a nessuno in particolare, ma che sia perciò un patrimonio universale, a disposizione di tutti ed estremamente accessibile grazie alla sua intrinseca semplicità. Questo è, secondo gli svilupopatori, ciò che caratterizza Monero.

Questa criptovaluta è stata creata con alla base quattro caratteristiche fondamentali:

  • Privacy. XMR, a differenza di molte altre criptovalute che sono derivate dal Bitcoin, si basa sul protocollo CryptoNight, un derivato dell’algoritmo CryptoNote e possiede differenze algoritmiche significative sull’offuscamento della Blockchain. Monero è considerata dagli esperti una delle criptovalute più private nel mercato. Ciò rende XMR differente da BTC e qualsiasi altra criptovaluta basata su di esso.
  • Decentralizzazione. Questa criptovaluta, a differenza di molte altre Altcoin, si basa sulla decentralizzazione e quindi nessun ente o stato può controllarne l’andamento.
  • Fungibilità.
  • Scalabilità. Il termine scalabilità si riferisce alla capacità di un sistema di “crescere”. Un sistema, come Monero, che gode di questa proprietà viene detto scalabile.

Alcune differenze tra Monero e Bitcoin sono le seguenti:

Risultati immagini per monero cosa è

  • Monero è una criptovaluta in tutto e per tutto, dato che si basa sull’algoritmo CryptoNote e nelle sue transazioni non è possibile risalire né al mittente né all’importo.
  •  Il mining di XMR è effettivamente più facile e aperto a tutti, e ciò la rende a tutti gli effetti una moneta digitale decentralizzata.

Se volete essere sempre aggiornati sui miei nuovi articoli entrate nel mio canale telegram:

https://t.me/ItaloPaluzzi

Se volete parlare di criptovalute passate da questo gruppo telegram:

https://t.me/cryptoclub2018

 

Precedente Blockchain: cos'è e come funziona Successivo George Soros investirà in Bitcoin